Via Martelli, il taglio del nastro




Cronaca | Massimo F. | 12 agosto 2012 alle 16:50

Il sindaco di Firenze Matteo Renzi ha inaugurato la riapertura di via Martelli, strada che da via Cavour porta al Duomo. “Dobbiamo ringraziare le aziende – ha detto il sindaco – per aver terminato i lavori prima del previsto”. E proprio nel giorno di San Lorenzo, co-patrono della città di Firenze, via Martelli torna ai fiorentini e ai turisti, vienendo restituita alla città dopo una serie di lavori inclusa la nuova pavimentazione e l’installazione dei cassonetti interrati per la differenziata nel centro storico.

La strada prende il nome della famiglia Martelli, che qui aveva il proprio palazzo principale, poi diventato, grazie alla loro donazione, collegio degli Scolopi. Dal 25 ottobre 2009, con la pedonalizzazione di piazza del Duomo, la via è stata resa esclusivamente ad uso pedonale e ciclabile, ed il proseguire delle migliorie del centro storico includevano anche la nuova pavimentazione.

 

Tags: , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Firenze su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Massimo F.

Massimo F. Massimo F. Freelance, promuovo la Green Philosophy e ne seguo ogni evoluzione, dal risparmio energetico alla mobilità, ed effettuo consulenze energetiche per privati ed aziende.   Nel promuovere ho raggiunto altre esperienze ed offro cosi consulenze in ambito Web per la gestione di contenuti, social media ed online marketing, indicizzazione sui motori di ricerca e Geolocal.
Sito: http://www.socialgreenmarketing.it


Lascia un commento